Nasce “Mugello 5 Stelle”, blog ufficiale del Movimento 5 Stelle del Mugello

C’era bisogno di un blog? Non bastavano Facebook, Twitter e gli altri social media? No, avevamo bisogno di uno strumento che andasse oltre l’immediatezza e ci consentisse di diffondere, coordinare, conservare i prodotti della nostra attività politica sul territorio. Che fosse una vetrina ma anche un archivio ed una fonte di idee e di documentazione per chi fa politica sul nostro territorio ed anche per chi la nostra attività politica semplicemente la segue per lavoro o passione. Infine, che fosse anche uno strumento di condivisione e discussione con i simpatizzanti e con chi in qualche modo è interessato ai temi del Movimento, anche in forma critica.

Il Meetup Mugello è nato oltre 2 anni fa. Da allora si è impegnato sui temi caldi del territorio: il Forteto, i rifiuti, l’ospedale e la sanità, l’economia e le tasse. Alle ultime elezioni amministrative è riuscito a presentare liste in 3 Comuni (Borgo San Lorenzo, Scarperia San Piero, Dicomano) raccogliendo oltre 2000 voti e facendo eleggere 4 consiglieri (1 a Borgo e a Dicomano, 2 a Scarperia San Piero), uno dei quali siede anche nell’Assemblea dell’Unione dei Comuni del Mugello.

Uno sforzo importante da parte dei nostri attivisti che prosegue anche oggi nel tentativo di dare continuità e sostanza ad un impegno che il Movimento, a tutti i livelli, ha assunto nei confronti dei Cittadini: aprire i luoghi delle istituzioni, diffondere informazioni sulle scelte, i comportamenti, le logiche, i meccanismi, le regole che presiedono al governo della vita pubblica. Mettere i Cittadini  in condizione di scegliere i propri rappresentanti sulla base di dati di fatto. Poi starà a loro decidere chi scegliere e loro saranno le conseguenze di scelte fatte per abitudine o settarismo.

Pensiamo di avere in questi mesi elevato il livello della politica locale, raccogliendo e diffondendo informazioni, entrando nel dettaglio delle scelte delle amministrazioni comunali locali, facendo proposte, evidenziando gli errori. Abbiamo costretto gli amministratori a parlare, spiegare, motivare scelte e comportamenti: non è più possibile per nessuno nascondersi dietro comportamenti ispirati ad un falso “volemose bene” che alla fine privilegia persone e organizzazioni che invece perseguono obiettivi ben più concreti.

Nei prossimi giorni struttureremo meglio il sito raccogliendo mozioni, interrogazioni, comunicati stampa sui temi del territorio e lo aggiorneremo spesso con le nostre opinioni e commenti. Seguiteci, non sarà tempo sprecato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...